Revolution Camp 2017

Il Revolution Camp 2017 ha trovato una nuova location, questa volta è approdato per la prima volta nel cuore della maremma laziale: a Montalto Marina, nei pressi di Montalto di Castro (VT). Dal 27 luglio al 6 agosto il villaggio studentesco è stato attraversato da più di un migliaio di studenti da tutta Italia. Anche questa volta centinaia di giovani si sono ritrovati per confrontarsi e trascorrere due settimane di relax, politica, musica e cultura.

Anche in questa edizione oltre alle iniziative della Rete degli Studenti Medi e dell’Unione degli Universitari, che da 5 anni realizzano il villaggio studentesco più grande del paese, il Revolution Camp è stato arricchito dalla programmazione di Arcigay Giovani. Lo Youth Pride Camp, giunto alla terza edizione, si è svolto dal 30 luglio al 5 agosto.

Nel 2017 il Revolution Camp ha aperto il proprio programma politico con il tema delle migrazioni, affrontando le sfide della costruzione di una società solidale e inclusiva assieme, tra gli altri, all’eurodeputata Cécile Kyenge.
Abbiamo poi affrontato la centralità dell’informazione nell’epoca delle fake news, le questioni di genere e la lotta alle discriminazioni nel mondo del lavoro, le prospettive della sinistra e della rappresentanza politica e sociale. Sono intervenuti l’eurodeputato Viotti, parlamentari come gli on. Arturo Scotto, Gianni Cuperlo, Matteo Orfini e esponenti autorevoli dell’accademia come la prof.ssa Nadia Urbinati, in un dibattito con Susanna Camusso, e il prof. Andrea Mammone.

Come sempre abbiamo invitato al confronto il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca: è stata con noi l’on. Valeria Fedeli, dando voce alla nostra idea di istruzione libera, pubblica e gratuita.

Il Revolution Camp 2017 ha visto, grazie alla rinnovata collaborazione con iCompany, un cast musicale di alto livello. Per citare alcuni, hanno suonato: Willie Peyote, Soviet Soviet, La Rappresentante di Lista, Dargen D’Amico, Altre di B, Meganoidi e Pop X.

Revolution Camp 2017

Giovedì 27 luglio

ore 18.00

Mondi in movimento | Per una società solidale e inclusiva

Furio Honsell, Sindaco di Udine
On. Cécile Kyenge, Eurodeputata S&D
Sara Prestianni, Responsabile politiche migratorie di Sinistra Italiana
Chiara Patricolo, Esecutivo European Students’ Union
Giovanna Cavallo, Baobab Experience

ore 21.00

DJ SET

Venerdì 28 luglio

ore 21.00

Concerto

Soviet Soviet 

Soviet Soviet - Revolution Camp 2017
Sabato 29 luglio

ore 16.30

Lercio. Lo sporco che fa notizia | Presentazione del libro

Eddie Settembrini & Gianni Zoccheddu, redattori di Lercio

Domenica 30 luglio

ore 18.00

Un altro genere di lavor* | Diversità e uguaglianza

On. Daniele Viotti, Eurodeputato S&D
Gabriele Piazzoni, Segretario Nazionale di Arcigay
Maria Pia Pizzolante, Campo Progressista
Marco Buemi, Esperto di Diritti Umani

ore 21.00

Concerto

Willie Peyote

Willie Peyote - Revolution Camp 2017
Lunedì 31 luglio

ore 18.00

Left Wing | Sinistra in Italia e in Europa

On. Gianni Cuperlo, Deputato del Partito Democratico
Prof. Andrea Mammone, Professore di Storia presso la Royal Holloway University of London

ore 21.00

Concerto

Giorgio Poi

Giorgio Poi - Revolution Camp 2017
Martedì 1 agosto

ore 18.00

Ce lo chiede l’Europa? | Il ruolo dello Stato oltre l’austerity

On. Arturo Scotto, Deputato di Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista
On. Matteo Orfini, Deputato e Presidente del Partito Democratico

Mercoledì 2 agosto

ore 18.00

Demos Kratos | Ricostruire la partecipazione rigenerare la rappresentanza

Susanna Camusso, Segretario Generale della CGIL
Prof.ssa Nadia Urbinati, Professoressa di Scienze Politiche presso la Columbia University di New York

Giovedì 3 agosto

ore 18.00

Istruzione per tutti | Pubblica, Libera, Gratuita

On. Valeria Fedeli, Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

ore 21.00

Concerto

Altre di B

Altre Di B - Revolution Camp 2017

Brunori Sas

*convenzione con Vulci Fest