Il Revolution Camp 2012 si è svolto dal 23 luglio al 5 agosto per la sua prima edizione a Paestum, in provincia di Salerno, in Campania.

Il Villaggio Studentesco organizzato da Rete degli Studenti Medi e Unione degli Universitari è approdato sulle coste del Cilento rinnovando organizzazione e nome.

Il Revolution Camp 2012 ha segnato un punto di svolta nel rilancio dei campeggi studenteschi. Per la prima volta dopo molto tempo il campeggio torna ad essere unico per studenti medi e universitari. E assume un taglio molto a contatto con l’esterno: dibattiti con ospiti di livello nazionale e concerti gratuiti tutte le sere.

Tra gli ospiti più importanti del Revolution Camp 2012 possiamo citare l’allora Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Francesco Profumo, Susanna Camusso, il Sottosegretario Marco Rossi Doria, Antonio Ingroia, l’On. Francesca Puglisi, Luigi De Magistris, l’On. Manuela Ghizzoni, l’Eurodeputata Debora Serracchiani.

Revolution Camp 2012 – i concerti

Per il Revolution Camp 2012 abbiamo realizzato sia un contest per band emergenti, sia numerosi concerti con artisti di fama nazionale e locale. Tra gli artisti chiamati sul nostro palco gli Zen Circus, le Porno Riviste, i Vallanzaska, Bunna degli Africa Unite, i Matti delle Giuncaie e i Motel Connection.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Revolution Camp 2012 – da Zion al Revolution Camp ultima modifica: 2012-08-25T00:05:28+01:00 da Unione degli Universitari